Interviste Modella Modelle

Intervista con la showgirl Marlene Bianco: dalle passerelle alla TV il passo è breve

Nonsolomodanews ha il piacere di presentare ai propri lettori la giovanissima Marlene Bianco. Trevigiana, la Marlene sarà co-presentatrice su Cafètv24 del programma Cafèsport insieme a Federico Badoer. Marlene compirà 23 anni il prossimo 1 novembre essendo nata nel 1997.  La giovane trevigiana ha le idee chiare, desidera entrare nel mondo dello spettacolo e la possibilità di essere la co-conduttrice di un programma importante come Cafèsport ne è la testimonianza tangibile. In bocca al lupo e grazie per averci concesso questa intervista. Ringraziamo Federico Badoer per averci permesso di pubblicare nella galleria fotografica dei bellissimi scatti di Marlene. Auguriamo ai nostri lettori buona lettura.

Ciao, benvenuta su Nonsolomodanews, ti vuoi presentare? “Ciao sono Marlene , il mio nome deriva da Marlene Dietrich perché a mia madre piaceva quell’attrice e ha deciso di chiamarmi come lei. Sono nata il primo novembre 1997 (farà 23 anni tra un mese esatto ndr)  e abito a Treviso, sono alta 170 cm e le mie misure sono: 84-62-92 e porto il 40 di piede ho occhi marroni e capelli castani. Sono una ragazza che si impegna molto in quello che fa e che tenta di portare a termine ogni compito nella maniera migliore possibile”

Come sei di carattere? “Sono molto socievole, amo stare in compagnia dei miei amici e delle persone a me più care. Mi considero molto determinata, quando desidero una cosa, cerco di ottenerla ad ogni costo. Sono un po’ lunatica e tanto permalosa, però so farmi amare lo stesso 😉

Ascolti musica? In continuazione, soprattutto quando sono in macchina o quando mi alleno”.

Quale musica ti piace? “Ascolto un po’ di tutto, dipende dal mood e dalla situazione in cui mi trovo. In ogni caso, amo ballare la techno e ultimamente ho iniziato ad apprezzare anche il reggaeton.

Cantante maschile e femminile preferito? “Maschile, Marco Mengoni. Femminile più di una: Elisa, Beyoncè e Sia”.

In una tua fotografia di ritratto che cosa noti immediatamente? “Gli occhi, quelli parlano da sé”.

Come sei arrivata alla fotografia? “E’ iniziato tutto un po’ per gioco, ho partecipato ad un concorso di bellezza e da lì, dopo aver conosciuto Federico Badoer, mi sono resa conto che non potevo più farne a meno”.

Quali sono le tue sensazioni quando vieni fotografata? “Serenità, spensieratezza e gioia. Mi sento in un mondo a parte, tutto mio, in cui sono io la protagonista”.

Nei concorsi, oltre a sfilare in elegante, si sfila anche in costume. Secondo te sfilare in costume/intimo in un concorso pensi possa essere lesivo della donna? “Come non è lesivo per un uomo, non dovrebbe nemmeno esserlo per una donna! Siamo nel 2020 e purtroppo questa cosa non è ancora stata superata”.

Qual è il capo di vestiario che ami di più e quello di meno? “Amo i vestiti, corti o lunghi che siano, penso diano quel tocco di eleganza che ognuna di noi dovrebbe avere e sono perfetti per ogni occasione! Non amo i leggins, non c’è un motivo preciso, semplicemente non li trovo adatti per uscire e li ho sempre considerati come un capo da utilizzare solo ed esclusivamente per fare attività fisica”.

Scarpe basse o tacchi? “Dipende sicuramente dal tipo di occasione… in ogni caso, fosse per me, con i tacchi ci dormirei pure!”.

Un accessorio che non manca mai quando esci di casa? “E’ più di uno… Gli orecchini in primis, ma anche una semplice collana e uno/due anelli”.

Qual è il tuo rapporto con la tecnologia? “A parte il cellulare, che ad oggi è per tutti noi un oggetto quasi indispensabile, per lavoro uso spesso il computer e me la cavo”.

Pensi che stare molto tempo sui social serva a socializzare o…? Cosa ne pensi? “Sicuramente ad oggi è il mezzo migliore che abbiamo a nostra disposizione per fare nuove amicizie e rimanere sempre in contatto con tutti. Chiaro che come in tutte le cose, se ne abusi, diventa dannoso”.

Ultima domanda, sogno nel cassetto che cosa desideri realizzare? “Mi piacerebbe entrare nel mondo dello spettacolo e della moda, svegliarmi felice ogni mattina perché so che sto facendo il lavoro della mia vita, ciò che amo. Inoltre, mi piacerebbe girare il mondo… amo scoprire posti sempre nuovi”.

Bruno Angelo Porcellana

Crediti fotografici: Federico Badoer
Tutti i diritti riservati © 2020 – Email: nonsolomodanews@gmail.com

« 1 di 2 »

You Might Also Like

No Comments

    Leave a Reply