Articoli

Nonsolomodanews incontra Muse Make Up (Donatella e Simona truccatrici)

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

Nel mondo della fotografia il trucco è importante. Iniziamo con Donatella e Simona (Muse Mak Up) un incontro con le migliori truccatrici presenti nel mondo dello spettacolo, del cinema e della fotografia. Abbiamo conosciuto Donatella e Simona (Muse Make up) per merito di Pietro Piacenti. Nonsolomodanews ringrazia Donatella e Simona per l’intervista che ci hanno voluto concedere.

Muse Make Up

Muse Make Up

Ciao Donatella, tu e Simona (Muse Make Up) quando avete incominciato il vostro lavoro di truccatrici? “Abbiamo iniziato nel 2010, quando ci siamo conosciute e abbiamo trovato questa passione in comune che entrambe abbiamo coltivato conseguendo attestati di trucco in scuole diverse. Abbiamo quindi deciso di unire le nostre idee e diventare una squadra!”

Ph. Pietro Piacenti

Ph. Pietro Piacenti

Qual è il tuo pensiero principale durante un trucco? “Penso ad adattare la mia idea rispetto sempre ai lineamenti di chi sto truccando: ogni trucco deve essere strettamente legato alle caratteristiche di un viso, non amo i trucchi standard che non si addicono necessariamente a tutte!”

Ci racconti un aneddoto divertente del vostro lavoro? “Una volta abbiamo truccato per un evento all’Ambasciata Svizzera. Truccando l’Ambasciatrice, una donna molto carina e disponibile, lei ci chiese se conoscevamo un’estetista di fiducia dove mandarla a fare la pulizia del viso. La cosa ci fece ridere perché sprovviste di conoscenze in zona Parioli, e quindi facilmente raggiungibili da tale personalità, la prima persona che ci venne in mente di dire fu la mia estetista che ha l’attività in zona Morena (Roma Sud)… e lei carinamente volle avere il numero e l’indirizzo. Solo che la zona le era totalmente sconosciuta, e giustamente, aggiungerei!!!”

Ph. PAndrea Damiano

Ph. Andrea Damiano

Andrea Damiano

Hai una musa ispiratrice per i tuoi trucchi? “Ne abbiamo tanti, sia nazionali come Valeria Orlando e Stefano Anselmo che internazionali, come Einat Dan ma in generale ci teniamo sempre aggiornate sulle tendenze dell’alta moda, dove oltre alle colorazioni che passano di stagione in stagione, ci interessano i make up artistici e fuori dai consueti cardini, che ispirano le collezioni degli stilisti”.

Se dovessi dare un consiglio a chi si trucca cosa gli suggeriresti? “Di fare attenzione sempre alla cura e all’idratazione della pelle: qualsiasi prodotto ha una resa e tenuta migliore se trova un terreno fertile su cui essere lavorato”.

Ph. Andrea Damiano

Ph. Andrea Damiano

Le collaborazioni sono un elemento cruciale di ogni attività, voi che esperienze potete raccontarci? In questi quattro anni di attività abbiamo avuto la fortuna di entrare subito a contatto con fotografi professionisti con cui abbiamo spesso collaborato per progetti di volta in volta diversi, quali look book e workshop. Tutte persone di cui conserviamo un ottimo ricordo, ci hanno sempre stimolato a crescere artisticamente attraverso consigli e richieste di look mai banali. Per citare le più importanti collaborazioni, ci fa onore dire di aver lavorato con Guido Fua’ per copertine di riviste specialistiche del settore fotografia e workshop di nudo, Massimiliano Boni per look book di una stilista di costumi da bagno in forte ascesa, Paolo Manzini, Pietro Piacenti per realizzazione di fashion workshop, Gianluca Cantone per svariati servizi fotografici per riviste e look book per lo stilista Cesare Guidetti”

Grazie Donatella.

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply