Interviste Modelle

Nonsolomodanews incontra la giovanissima fotomodella Giulia Guasti, reggiana di nascita ma parmigiana d'adozione, con un sorriso smagliante e nonsolo

Questo slideshow richiede JavaScript.

Nonsolomodanews incontra la giovanissima Giulia Guasti. Tante sono le cose che una ragazza a 18 anni (compiuti di recente) vorrebbe veder realizzati, ma Giulia è una ragazza con la testa sul collo e sà che le conquiste hanno un prezzo e comportano fatica.  A proposito del mondo in divenire, ha dichiarato che “Senza la curiosità si rimane fermi, non si cresce e non si impara”. Questo potrebbe essere il suo motto. Ma Giulia è più concreta e meno effimera di quello che potrebbe sembrare. Anzi, concretissima. Ringraziamo Giulia per averci concesso questa intervista.

Giulia Guasti

Giulia Guasti

Ciao ti vuoi presentare?  “Ciao a tutti, mi chiamo Giulia ho 18 anni sono nata il sei maggio del 1996 a Reggio Emilia e vivo a Parma. Sono alta 1.73 sono bionda e ho gli occhi azzurro verdi a volte anche grigi. Le mie misure sono: seno: 90 vita 63 fianchi 90. Sono una ragazza molto emotiva ma sempre allegra col sorriso in viso :)”

Un tuo pregio? “Il mio pregio credo sia il non volermi mai accontentare e cercare sempre il meglio nelle mie possibilità”.

Sei una persona curiosa? “Molto! Senza la curiosità si rimane fermi, non si cresce e non si impara. Essere curiosi è fondamentale, senza esagerare ovviamente;) ”.

Giulia Guasti

Giulia Guasti

Come sei di carattere? “Il mio carattere è molto complicato, sono uguale a mio padre, testarda ma decisa, so essere dolce a volte anche timida ma sono sempre molto diretta con le persone perchè credo che la sincerità sia il principio delle relazione tra le persone”.

Qual è il tuo colore preferito? “Il mio colore preferito è senza dubbio il rosa, ho tutto di quel colore mi rappresenta per la dolcezza e la semplicità dell’essere femminile”.

Fiore preferito? “Il mio fiore preferito è la margherita. Per me è anche uno dei simboli dell’amore”.

Cantante preferito? “Non ho un vero e proprio cantante preferito, amo tante canzoni di diversi cantanti, quelle in cui mi sento presa dentro.. Però a parte il mio lato un po’ romantico, il mio genere preferito è il rap e anche se pochi ascolto molta musica italiana”.

Vai a vedere i concerti? “Appena posso e riesci ci vado”.

Animale preferito e perchè? “Assolutamente il leone, perché è un simbolo di forza di aggressività e sicurezza insieme”.

Hai degli hobby? “Mmm…direi la fotografia e le sfilate sono le cose che occupano maggiormente il mio tempo dopo lo studio scolastico. Mi rilassano e mi diverto molto essendo sempre a mio agio!

Giulia Guasti

Giulia Guasti

Sei una sportiva? “Certo, pratico pallavolo nella mia città fin da quando ero piccola”.


Sei per il mare o la montagna? “Mare mare mare tutta la vita..e tanto sole.. Non esiste nulla di meglio:) ”.

A livello fotografico quando hai iniziato a posare? “Ho iniziato a posare all’età di 15 anni per un negozio della mia città e mi sono subito appassionata e incuriosita a questo nuovo mondo che nasconde tante sfaccettature”.

Quali sono le tue sensazioni quando vieni fotografata? “Mi sento libera, assolutamente a mio agio e indipendente..un po’ importante e più forte…è difficile da spiegare perchè è un insieme di emozioni che mi fanno sentire proprio bene!”.

In una tua fotografia di ritratto che cosa noti immediatamente? “Gli occhi e di conseguenza lo sguardo..di posare sono capaci tutti ma non tutti sanno emozionare chi ti guarda; questo dovrebbe essere la cosa principale per una modella”.

Il mondo della fotografia è come lo immaginavi prima di farne parte? “Ero molto diffidente, credevo che per fare una fotografia bastasse schiacciare un tasto e che per posare bastasse un braccio in vita..se come no..è un mondo in cui non smetti mai di imparare… Mille stili, mille espressioni e atteggiamenti..lo consiglierei a tutti”.

Giulia Guasti

Giulia Guasti

Quali sono i generi fotografici che preferisci? “In genere mi piacciono i ritratti, ma anche foto glamour o anche fashion..cercando di esaltare sempre la bellezza del soggetto”.

Preferisci posare in studio, in particolari location o all’aperto? “In studio mi sento molto più limitata ma è li che ho imparato a rapportarmi col mio corpo e il risultato di una foto in studio per me è imbattibile. Mi piacciono anche all’aperto per foto più naturali”.

Qual è il tuo rapporto con la moda? “Seguo le principale riviste del settore e sono iscritta alle newsletters per essere sempre aggiornata”.

Qual è l’outfit che preferisci? “Penso che un bel tubino semplice nero o rosa perchè no;) non è mai sbagliato o inappropriato!”.

E come accessori? “Collane enormi ed orecchini luccicanti sempre per dare lucentezza al viso indispensabili! ”.

Come vesti nella vita di tutti i giorni? “Sono molto semplice, jeans maglietta e via, comodità senza rinunciare ad un bel outfit però;)”.

Scarpe basse o con i tacchi? “In genere amo i tacchi ma sono più a mio agio con le scarpette”. 

Giulia Guasti

Giulia Guasti

Punto forte del tuo fisico? “Punto forte..credo che più che il fisico sia il mio viso… punto molto sul sorriso e lo sguardo”.

Hai un progetto fotografico che ti piacerebbe realizzare e perché? “Si mi piacerebbe realizzare un progetto con dei petali, non so bene perché ma è un stile dolce ma sensuale che mi ha sempre ispirato… chissà magari un giorno c’è la farò!:)

Quale rapporto hai coi social network come Facebook e Twitter? “Utilizzo molto Facebook per sentire amici e conoscenti ma soprattutto istangram per postare momenti speciali o outfit quotidiani.

Giulia Guasti

Giulia Guasti

Ultimo libro letto e autore? “<<Madame Bovary>> libro di Gustave Flaubert”.

Lingua straniera conosciuta? “Inglese e francese.

Dovendo lasciare la tua città, dove vorresti andare a vivere e perché? “Andrei in America, ho un po l’idea della terra dei sogni.. mi piacerebbe almeno visitarla”.

Ultima domanda, sogno nel cassetto che desideri realizzare? “Per ora non ho grandi desideri.. spero di realizzarmi io stessa nella mia vita e credo che sia la cosa più importante, sia dal lato lavorativo che in amore”.

Grazie

I credits delle fotografie appartengono ai relativi fotografi.  Le fotografie sono state fornite da Giulia Guasti – Tutti i diritti riservati – Email: nonsolomodanews@gmail.com

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply