Articoli

Marco Travan, fotografo per passione che racconta dei suoi viaggi, delle sue passioni ma che non si dimentica dei più deboli.

13119113_1299928470022685_2447708063888108217_n

articolo-il-fotografoMarco Travan nasce nel 1965. Dopo alcuni anni di fotografia amatoriale e la partecipazione a concorsi nazionali ed europei, esordisce ufficialmente nel mondo delle pubblicazioni di libri fotografici con “La Russia che …… immagini”, dove vengono posti in risalto colori e tradizioni di una nazione.
Gli anni successivi sono ricchi di nuove idee e creazioni, quali tra le più rilevanti
“Tunisia”, una guida foto-turistica per viaggiatori curiosi;
“Budapest, tra passato e presente”, nel quale viene presentata una visione alternativa di una città che ancora oggi vive i suoi giorni tra il bianco e nero e il colore;
“Egitto, il tramonto dei faraoni”, una personale testimonianza, vissuta in prima persona, di un Egitto lontano dalle località turistiche, dove i lenti ritmi della vita quotidiana rappresentano ancora la vera anima di questo affascinante paese.


Appassionato di viaggi e fotografia di reportage, negli anni sviluppa anche progetti con tematiche sociali, come “Gens de la rue” un diario in bianco e nero per raccontare con la luce situazioni di disagio sociale o abitudini quotidiane delle gente comune; il progetto ha avuto evidenza sulla rivista “Il Fotografo” che ha pubblicato una delle foto componenti il lavoro.
Volendo assegnare grande importanza a ciò che ci circonda, ha ideato alcuni mini-portfolio quali, tra l’altro, “Sentieri”, dove con la tecnica del bianco e nero vuole cogliere la contrapposizione tra la natura e la solitudine dell’uomo e “Luce e ghiaccio”, un fermo-immagine degli effetti che la luce può produrre attraversando il ghiaccio.
Approfondisce la tecnica del ritratto, in studio e ambientato, nella convinzione che il reportage sia un racconto anche attraverso un ritratto ambientato.

 Fotografie di Marco Travan
Tutti i diritti riservati © 2016 – Email: nonsolomodanews@gmail.com

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply