Articoli

Federico Barbieri: Come fotografo il fashion

Questo slideshow richiede JavaScript.

Sono un ragazzo di Ferrara, appassionato da un anno alla fotografia di moda, o forse meglio conosciuta come fashion photography. Non so spiegare bene come sia nata questa passione, è successo e basta: a piccoli passi, ho capito come muovermi e piano piano ho portato a casa scatti sempre più soddisfacenti. Sin dall’inizio era come se mi trovassi nel posto giusto al momento giusto, cioè ho capito fin da subito che non era “una cosa tanto per provare”, ma la mia strada. Da lì mi sono buttato a capofitto su libri e riviste, sia tecniche che puramente visive, per farmi l’occhio e capire quale era il mio stile, che da lì a poco sarebbe uscito fuori. La padronanza tecnica nella fotografia è fondamentale, soprattutto quando si ha a che fare con altre persone riprese, perché si deve interagire con loro e soprattutto farsi capire. Quindi la gestione della modella è importante quanto la tecnica; il fotografo è il regista di un copione scritto da lui stesso e deve farlo interpretare alla modella al fine di trasmettere emozioni e sentimenti, che devono essere attinenti alla location e all’outfit. Preferisco scattare in esterna, per avere più varietà di location e di illuminazione, ma soprattutto per creare e mostrare

Ph. Federico Barbieri  ”Venice in fashion” Modella: Nicole Bulgaru Make Up: Silvia Busso

Ph. Federico Barbieri
”Venice in fashion”
Modella: Nicole Bulgaru
Make Up: Silvia Busso

un’ambientazione che faccia da contorno e da cornice alla modella. Mi piace scattare utilizzando anche flash in abbinamento alla luce naturale, per creare un atmosfera più ricercata e teatrale alla foto. Prima di ogni shooting è fondamentale previsualizzare ciò che

Ph. Federico Barbieri  ”Venice in fashion” Modella: Nicole Bulgaru Make Up: Silvia Busso

Ph. Federico Barbieri
”Venice in fashion”
Modella: Nicole Bulgaru
Make Up: Silvia Busso

si va a fotografare, quindi è bene scegliere la modella giusta, la location corretta e l’abbigliamento adatto al contesto. In pratica si applica la ricerca dell’armonia, del buon senso e del buon gusto, a mio avviso, valori spesso travisati e trascurati da molti. Durante lo shooting si cerca sempre di enfatizzare i lati positivi della modella, che possono essere lo sguardo, il sorriso, il volto ecc. Questo per dire che è bene capire fin da subito quale modella fa a caso del fotografo e del contesto. Modelle adatte a scatti in stile fashion moderno possono non essere adatte a scatti in stile anni ’50 e viceversa.  Dunque ci sono tanti fattori e se vogliamo pezzi di un puzzle, che devono combaciare per creare uno shooting ad hoc. 

Ph. Federico Barbieri ”Venice in fashion”Modella: Nicole Bulgaru Make Up: Silvia Busso

Tutti i diritti riservati

 

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply