Interviste Modelle

Chiara Turchetti, una millenials con la passione per la moda

9

Chiara Turchetti è una giovanissima studentessa di Liceo con la passione per la fotografia. L’affascina tutto quello che ruota al mondo dello spettacolo e della moda ma è anche una ragazza con i piedi per terra, infatti, ha delle idee precise su quale sia il suo futuro a livello di studi ovvero ottenere una laurea in giurisprudenza per poi intraprendere la carriera nel mondo della giustizia. Come tutte le ragazze della sua generazione è una <<nativa digitale>> e la tecnologia ha sempre fatto parte della sua vita. Ringraziamo Chiara per averci concesso questa intervista e auguriamo ai lettori di Nonsolomodanews buona lettura. 

Benvenuta su Nonsolomodanews, ti vuoi presentare?  “Ciao a tutti, mi chiamo Chiara Turchetti. Sono una ragazza di 17 anni, nata a Roma il 9 gennaio 2001.  Sono alta 1,70 m., porto una taglia 38, numero di scarpa 39. Le mie misure sono: seno: 78, vita: 64, fianchi 85.  I miei capelli sono castano chiaro e lunghi fino al fondo schiena, i miei occhi sono marroni. La mia caratteristica principale è il sorriso; sorridere è anche un modo per mascherare a volte la mia timidezza. Frequento l’ultimo anno del Liceo Classico e in futuro mi piacerebbe studiare per fare l’avvocato. Intendo però coltivare anche questa mia passione per la moda e per la fotografia e spero di continuare a fare nuove esperienze in questo ambito. Sfilare in passerella o posare per uno shooting mi trasmette emozioni uniche!”.

Come sei di carattere? “Sono una persona solare, ho un carattere estroverso ed amo stare in compagnia. Sono una ragazza sincera ed amo dire sempre quello che penso. In alcune occasioni sono timida e diffidente al punto da sembrare presuntuosa e altezzosa o, come si dice a Roma,  <<sembra che me la tiro>>. In realtà sono una ragazza semplice con dei valori molto saldi che mi hanno trasmesso i miei genitori. Amo tantissimo la mia famiglia ed adoro mio fratello con il quale ho un rapporto di complicità”.

Quali sono i tuoi hobby?  “Mi piace ascoltare musica e adoro ballare. In questo ultimo anno ho iniziato anche a frequentare un corso di salsa cubana e bachata. La musica e la danza mi mettono allegria”.

Qual è il tuo colore preferito?  “Il mio colore preferito è il rosso. Lo trovo un colore molto sensuale ed elegante”.

Qual è il tuo rapporto con il cibo?  “Ho un rapporto normale con il cibo, amo mangiare e non mi privo di nulla anche perché ho la fortuna di non ingrassare. Quando ho fame devo mangiare immediatamente altrimenti divento molto nervosa!”.

Piatto preferito? “Sicuramente la lasagna, ma quella che prepara mia nonna!”.

Quale musica ascolti?  “La musica mi piace tutta. Negli ultimi mesi ho cominciato ad ascoltare molto il genere reggaeton”.

Artista preferito? “Tiziano Ferro”.

Come ti sei avvicinata al mondo dello spettacolo?  “Ho fatto un casting per una trasmissione televisiva che si chiama “New Generation”, che va in onda su una tv locale romana e che, ispirandosi al noto programma “Non è la RAI”, da la possibilità a molti ragazzi e ragazze di avere un primo approccio con il mondo dello spettacolo. Ho iniziato questa interessante esperienza e da li sono nate altre cose”.

Quando hai posato per la prima volta? Ti ricordi le tue sensazioni? “Ho posato per la prima volta soltanto qualche mese fa anche se mi era stato proposto più volte in passato. Ero molto felice ed emozionata, ma al tempo stesso un po’ preoccupata perché era un evento al quale partecipavano numerosi fotografi. Quindi ho dovuto posare per molti di loro venendo a contatto fin da subito con professionalità abbastanza diverse”.

Quali sono i generi che ti piacciono di più? “Amo tutto ciò che è raffinato ed elegante e quindi mi piace molto il genere fashion e glamour. Mi piace   posare in costume ed intimo. Mi interessa anche il ritratto”.

Se ti parlo di Moda, che cosa è per te il fashion? “Secondo me la moda è creatività ed eleganza, un mezzo attraverso il quale ognuno di noi può esprimere la propria personalità. Adoro fare shopping ma compro soltanto ciò che mi piace veramente a prescindere dalla moda e dalle tendenze. Indosso ciò che mi fa sentire completamente a mio agio e che riesce ad esaltare la mia femminilità”.

Hai un fashion designer preferito? Versace”.

Qual è il capo di vestiario che ami di più e quello di meno?   “Non mi piace indossare pantaloni larghi. Adoro i vestiti da sera”.

Scarpe basse o tacchi? “Indosso entrambi a seconda dell’occasione, ma se potessi porterei soltanto scarpe con il tacco”.

Un accessorio che non manca mai quando esci da casa? “Assolutamente la borsa! ”.

Ti piace viaggiare o sei una sedentaria? “Mi piace tantissimo viaggiare anche se non riesco a farlo spesso a causa degli impegni scolastici. Spero in futuro di poter viaggiare molto di più per conoscere sempre nuovi luoghi”.

Quale sarebbe la tua città ideale per vivere? “Fermo restando che adoro Roma, mi piacerebbe vivere a New York”.

Rapporto con la tecnologia? “Mi ritengo sicuramente una persona social e mi piace molto utilizzare Instagram. Però non sono dipendente dalla tecnologia e potrei tranquillamente farne a meno”.

Cosa pensi della globalizzazione? “Penso che come tutte le cose ha i suoi pregi ed i suoi difetti. É un fenomeno politico-economico-culturale che ci fa sentire parte di una realtà più grande, “globale”, ma il rischio è quello di perdere la propria identità, soprattutto quella culturale”.

Ultima domanda, sogno nel cassetto che desideri realizzare? “Come tutte le ragazze della mia età, ho molti sogni nel cassetto. Ma non li dirò, perché fin da bambina mi hanno detto che i sogni non vanno svelati altrimenti non si avverano… ”.

Bruno Angelo Porcellana

 

Le fotografie sono state fornite da Chiara Turchetti – I crediti delle fotografie appartengono ai relativi fotografi
Tutti i diritti riservati © 2018 – Email: nonsolomodanews@gmail.com

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply