Browsing Category

Comunicato Stampa

Comunicato Stampa

Notte di emozioni al teatro TAM: il compleanno di De Nicola si trasforma nel saluto a Hamsik

Il medico sociale del Napoli sceglie l’esclusivo locale di via Crispi per festeggiare i suoi 60 anni alla presenza del presidente De Laurentiis, mister Ancelotti, Marek Hamsik e tutto lo staff azzurro. Ma potrebbe essere una delle ultime notti napoletane dello storico capitano azzurro, pronto a salutare la città per partire alla volta della Cina.

Continue Reading

Comunicato Stampa

Micam 87: La nuova Campagna “Il Purgatorio”

Manca meno di un mese alla prossima edizione di Micam, il Salone Internazionale della Calzatura a Fiera Milano (Rho) dal 10 al 13 Febbraio 2019.

 

Dopo diverse iniziative all’estero, che hanno portato le aziende Italiane a contatto con i maggiori mercati, Micam si prepara a tornare in Italia con una manifestazione ricca di proposte e caratterizzata da una forte personalità. Per intercettare al meglio le richieste delle aziende e degli operatori professionali, Micam ha strutturato un’approfondita analisi del proprio database espositori, in linea con quello elaborato per la profilazione dei visitatori, comparando i dati raccolti nelle ultime sei edizioni (da Febbraio 2016 a Settembre 2018).

L’analisi si è posta quattro principali obiettivi: mappare la tipologia, la provenienza, gli interessi, la frequenza di partecipazione alla fiera (indicando i «fedelissimi» e i nuovi espositori), individuare azioni di promozione della fiera (attraverso nuovi programmi di marketing, promozione e retention per i diversi «cluster» di espositori identificati), migliorare alcuni aspetti organizzativi (disposizione padiglioni e stand), confrontare l’analisi del Cruscotto Micam espositori con gli esiti del sondaggio di Customer Satisfaction.

Per quanto riguarda la partecipazione, si rileva che il 37% degli espositori complessivi ha partecipato a tutte le ultime 6 edizioni della manifestazione (43% degli Italiani). Il 67% delle aziende Italiane, che hanno esposto al Micam 86, costituisce il cluster dei “fedelissimi”, avendo partecipato anche a tutte le edizioni precedenti. Le aziende Italiane che per la prima volta partecipano al Micam nell’edizione 86 costituiscono l’11% del totale.

Nell’ultima edizione, la provenienza degli espositori era così suddivisa: Europa 91%, Asia 4%, Sud America 4% e Nord America 1%. In Europa i primi due Paesi con maggiore partecipazione, dopo l’Italia (61%), sono Spagna e Portogallo (rispettivamente 15,2% e 7,5% degli espositori europei). Focalizzando l’attenzione sull’Italia, il 25,5% degli espositori proviene dalle Marche, il 21,6% dalla Campania e il 16,2% dalla Toscana. Relativamente all’attività svolta, oltre il 70% degli espositori produce calzature e quasi il 10% le commercializza (distributore + commerciante).

Nel 2019 saranno lanciati gli ultimi due soggetti della Campagna ispirata al viaggio dantesco: dopo i peccati ambientati nelle bolge infernali e quelli espiati all’interno delle cornici del Purgatorio, è ora il momento di immergersi nella beatitudine delle sfere celesti. Arte, la creatività che caratterizzerà Micam 87, sposta il focus dai sentimenti contrastanti e “peccaminosi” che il desiderio bramoso di possedere una calzatura di qualità porta con sé, per concentrarsi sull’oggetto stesso. Il claim “Be inspired by Art, ye who enter” mette in risalto la scoperta dell’oggetto nel suo essere opera d’arte, matrice di gioia e di completezza per chi lo sa apprezzare, dando vita a tutto ciò che la circonda.

Per Maggiori Informazioni: www.themicam.com

Tutti i diritti riservati © 2019 – Email: nonsolomodanews@gmail.com

Continue Reading

Comunicato Stampa

30 anni di Pitti Immagine in un francobollo

 

  • Nel 2019 Pitti Immagine compie trent’anni. Nel gennaio del 1989 fu proprio Pitti Immagine Uomo a inaugurare la nuova denominazione del gruppo, seguito poi dagli altri saloni: Pitti Immagine Bimbo, Pitti Immagine FilatiPitti Immagine Casa. Per festeggiare questo anniversario sarà emesso un francobollo dedicato a Pitti Immagine – il bozzetto è stato disegnato da Italo Lupi, uno dei designer italiani tra i più conosciuti e apprezzati in tutto il mondo, che per la prima volta disegna un francobollo in Italia – e una mostra, The Fashion Mail Box, sui rapporti che il mondo della moda ha avuto con il mondo dei francobolli, che sarà allestita durante i giorni di Pitti Uomo, Pitti Bimbo e Pitti Filati nella Sala Stampa dei saloni alla Fortezza da Basso. L’emissione del francobollo a cura del Ministero dello Sviluppo Economico, appartenente alla serie tematica “Le eccellenze del sistema produttivo ed economico”è stata realizzata dall’Istituto Poligrafico, Zecca dello Stato e Poste Italiane.

 

La presentazione ufficiale del francobollo di Pitti Immagine avverrà durante la 95esima edizione di Pitti Uomo, martedì 8 gennaio, primo giorno del salone: l’annullo sarà fatto in occasione dell’inaugurazione della manifestazione, alle ore 10.30 in Palazzo Vecchio, e contemporaneamente alla Fortezza da Basso sede del salone, dove in Sala Stampa – all’interno di un’edicola – saranno riprodotti in grande formato il francobollo e le varie fasi del lavoro di Italo Lupi che ha portato alla sua realizzazione.

I Buyer di Pitti Immagine Uomo potranno visitare la mostra in sala stampa Giovedì 10 Gennaio dalle ore 15.00 alle ore 18.00 e Venerdì 11 Gennaio dalle ore 9.00 alle ore 16.00.

I Buyer di Pitti Immagine Bimbo potranno visitare la mostra in sala stampa Venerdì 18 Gennaio dalle ore 15.00 alle ore 18.00 e Sabato 19 Gennaio dalle ore 9.00 alle ore 16.00.

I Buyer di Pitti Immagine Filati potranno visitare la mostra in sala stampa durante tutti i giorni di manifestazione.

Tutti i diritti riservati © 2019 – Email: nonsolomodanews@nonsolomodanews.it

Comunicato Stampa Uncategorized

Pitti Immagine Bimbo 88 – Pirouette One-to-watch Award: la bussola del talento

Pirouette One-to-watch Award: la bussola del talento

Perfetta fusione tra passato e futuro è il premio che il fashion blog Pirouette assegnerà ai designer emergenti più talentuosi presenti a Pitti Bimbo 88. Si tratta di “Lose the north”, una maxi bussola in legno sulla quale il Nord è rappresentato dall’occhio, simbolo del One-to-watch award. A disegnarla una coppia di creativi portoghesi – Maria e João di So-So – e il suo concept strizza l’occhio alla cultura popolare portoghese, che con l’espressione “perdere il Nord” indica chi ha smarrito la strada, ma al tempo stesso rende omaggio al lavoro di Pirouette, che non perde mai il sentiero per arrivare ai brand più nuovi e promettenti. La bussola di So-So condurrà direttamente ai vincitori della nuova edizione del premio: venerdì 18 gennaio (ore 15.00) nell’ambito di The Nest, la sezione che riunisce i marchi più originali e curiosi.

Tutti i diritti riservati © 2019 – Email: nonsolomodanews@nonsolomodanews.it

Comunicato Stampa

Pitti 95 – GUEST NATION PORTUGAL: finestra aperta sulla scena portoghese

Spazio ai nomi emergenti della scena creativa del Portogallo grazie alla collaborazione di Fondazione Pitti Immagine Discovery con Selectiva Moda, piattaforma dinamica che punta i riflettori sulle collezioni di alcuni dei marchi più interessanti del paese. Allo Spazio Carra, al piano inferiore del Padiglione Centrale. I nomi: Caiágua, Ecolã, Hugo Costa, Ideal & Co, Labuta, Nycole, Poente e Westmister.

Tutti i diritti riservati © 2018– Email: nonsolomodanews@nonsolomodanews.it

Comunicato Stampa

Y/Project è il Menswear Guest Designer di Pitti Immagine Uomo 95

Chiostro Grande del Complesso di Santa Maria Novella

Il designer belga Glenn Martens, direttore creativo di Y/PROJECT, fashion brand basato a Parigi, presenterà la nuova collezione uomo Y/PROJECT 2019/2020 a Firenze, con un evento speciale in occasione del prossimo Pitti Uomo (8-11 gennaio 2019).
Vincitore lo scorso anno del prestigioso Andam Fashion Award, Y/PROJECT è considerato una delle voci più originali della scena fashion contemporanea.
“Glenn Martens ha creato con Y/PROJECT un linguaggio estetico nuovo, che si alimenta di contraddizioni”, dice Lapo Cianchi, direttore comunicazione & eventi di Pitti Immagine. “In cui lo chic si accosta a riferimenti eclettici e stravaganti, in cui lo streetwear si arricchisce di dettagli storici e tocchi couture talvolta fuori scala. Un design concettuale già entrato in sintonia con le punte più avanzate del mercato. Un designer che esprime un acuto sense of humor e che ha una visione della moda molto personale, dove c’è spazio per la libertà di vestirsi, la sperimentazione e il divertimento – senza erigere barriere di alcun genere”.
“L’incredibile patrimonio storico di Firenze è da sempre per me una fonte inesauribile di ispirazione. È un grande onore essere stato invitato a presentare Y/PROJECT in occasione di Pitti Uomo, nel cuore di questa meravigliosa città”, dice Glenn Martens, designer di Y/PROJECT.
 
 
Profilo del brand
Nominato direttore creativo di Y/PROJECT nel 2013, Glenn Martens ha subito voluto combinare nella label parigina una cura del dettaglio di natura concettuale e innovativa a un utilizzo giocoso delle proporzioni e dei riferimenti storici.
Al cuore di Y/PROJECT, Martens mette costantemente l’accento sui valori di individualità e indipendenza. Fondendo l’energia della strada con silhouette volutamente provocatorie, il suo modo davvero unico di interpretare il maschile e il femminile mixa rimandi eccentrici con look unisex che superano il concetto di versatilità.
Nel giugno 2017 Y/PROJECT si è aggiudicato il prestigioso ANDAM Grand Prize, uno dei riconoscimenti più autorevoli nel fashion a livello internazionale. E nel settembre 2017 e 2018 Glenn Martens è stato inserito da The Business of Fashion tra le 500 persone più influenti della moda globale oggi.
La contemporaneità della visione di Martens ha conferito al brand un’affascinante forza narrativa, che ha portato a uno straordinario periodo di crescita, conquistando sia il favore della critica sia il successo commerciale, grazie anche a collaborazioni con altri importanti brand della moda.

Y/PROJECT ha consolidato la sua posizione nel mercato del lusso con oltre 150 rivenditori, come Browns, Dover Street Market, Barney’s, Selfridges, Boon The Shop, Lane Crawford, Jeffrey, Addition Adelaide, Net-A-Porter, Mytheresa.com, Matchesfashion.com, Ssense, Forward by Elyse Walker e Kuznetsky Most 20.

Tutti i diritti riservati © 2018– Email: nonsolomodanews@nonsolomodanews.it