Monthly Archives

novembre 2016

Interviste

Maria Iuliano, dalle palestre alle passerelle il passo è breve…

Maria Iuliano
Maria Iuliano

Maria Iuliano

Nonsolomodanews ha il piacere di presentare ai propri lettori Maria Iuliano. Maria è una giovanissima aspirante fotomodella che non disdegna le passerelle. Sportiva in tutti i sensi, dal campo alla tribuna (Montemario diremmo noi, essendo tifosa romanista) si considera una ragazza determinata che sta studiando mediazione linguistica all’università. Le piace il mondo del giornalismo e vorrebbe diventare una giornalista sportiva ma ha altri sogni nel cassetto. Ringraziamo Maria e auguriamo ai nostri lettori buon lettura. 

Ciao Maria, benvenuta su Nonsolomodanews, ti vuoi presentare?  “Ciao a tutti! Mi chiamo Maria e ho 20 anni. Sono nata a Soveria Mannelli, in provincia di Catanzaro, ma ho sempre vissuto a Roma. Le mie misure sono: seno 90, vita 64, fianchi 85. Ho i capelli biondi e di media lunghezza e gli occhi marroni”

Come sei di carattere? “Sono sempre stata una persona molto timida all’inizio, ma una volta rotto il ghiaccio posso dire di essere l’esatto contrario. Mi considero una persona molto determinata, che fa di tutto pur di arrivare all’obiettivo prefissato. Non mi arrendo davanti agli ostacoli, cerco sempre il modo di superarli e di andare avanti, anche se a volte risulta difficile… Ma non impossibile”.

Sei una persona determinata? “Sì, come ho appena dichiarato, sono una persona molto determinata. Questo lo devo soprattutto alla mia attività sportiva, la ginnastica artistica, che pratico da circa ben dieci anni”.

Sappiamo che hai fatto ginnastica a livello agonistico, se lo consideriamo un hobby, quali sono altri interessi che hai? “Oltre ad allenarmi in palestra, amo andare a correre, meglio se in compagnia. Mi piace leggere, scrivere e cimentarmi nelle traduzioni di testi in lingua straniera”.

In una scala da 1 a 10 qual è il valore che dai alla cura del corpo? “Credo che sia piuttosto importante curare la propria immagine, è pur sempre un biglietto da visita. Numericamente parlando, direi 9”.

Tu stai studiando russo e tedesco alla facoltà di mediazione linguistica all’università, cosa vorresti fare come attività professionale da grande? “Ho diverse prospettive per il futuro. Mi piacerebbe molto intraprendere la carriera di interprete, per poter poi lavorare in ambito internazionale. Il mio sogno nel cassetto è quello di diventare giornalista sportiva. Amo lo sport, in particolar modo il calcio (oltre alla ginnastica, ovviamente). La mia fede calcistica? Sono romanista”.

Pensi che le lingue siano importanti a livello lavorativo? “Assolutamente sì. Fanno curriculum e danno una marcia in più. Con la globalizzazione oggi è sempre più importante saper parlare correttamente almeno una lingua straniera. L’inglese è sicuramente quella più gettonata, ma negli ultimi tempi hanno preso piede anche il tedesco e il russo”.

Colore preferito? “Turchese”.

Qual è il tuo rapporto con il cibo? “Cerco sempre di condurre un’alimentazione corretta ed equilibrata, dal momento che pratico attività agonistica. E’ importante bere tanta acqua (almeno due litri al giorno) e mangiare tanta frutta e verdura. Ogni tanto, anche una volta a settimana, è bene concedersi qualche piccolo sgarro”.

Piatto preferito? “Pasta alla carbonara”.

Quale musica ascolti? “Ascolto un po’ di tutto, ma tra tutti i generi preferisco di gran lunga la musica rock”.

Quando hai iniziato a posare, ti ricordi la prima volta? “Ho iniziato la mia esperienza da modella solo pochi mesi fa. Ho partecipato alle selezioni di Miss Italia e sono stata contattata da alcuni fotografi. Ricordo bene la prima volta che ho posato: all’inizio ero impacciata e non sapevo cosa fare, avevo paura di sembrare un manichino senza espressione. Dopo i primi scatti, però, mi sono lasciata andare… E devo dire che il risultato è andato oltre le mie aspettative! “.

Tu hai partecipato alle selezioni provinciali di Miss Italia. Quali sensazioni hai provato la prima volta che hai calcato la passerella? “Prima di allora non avevo mai sfilato davanti a tanta gente e la cosa mi metteva molta ansia. La prima volta infatti non andò molto bene, davo l’impressione di essere insicura, ma feci tesoro di quell’esperienza. Alla seguente selezione provinciale, invece, accadde l’esatto contrario: ero molto più determinata. Ciò mi portò a vincere una fascia, pass per le finali regionali del concorso. Purtroppo non sono riuscita a portare a casa uno dei titoli che mi avrebbe permesso di partecipare alle fasi finali a Jesolo. Penso, però, che sia stata un’esperienza che mi ha aiutata moltissimo e ha inciso molto anche dal punto di vista caratteriale. Come disse Miriam Leone in una recente intervista << Miss Italia è come un diamante, è per sempre >>”.

Pensi che fare la fotomodella sia il lavoro della vita o stai pensando ad un piano B? “Fare la fotomodella comporta molti sacrifici e anche molta fortuna. Eh sì, per riuscire a diventare qualcuno c’è bisogno anche di quella. E’ giusto, a prescindere da qualsiasi tipo di percorso, prepararsi un’alternativa. Al momento ne ho diverse”.

Se ti parlo di Moda, che cosa è per te il fashion? “E’ espressione della propria personalità, di se stessi. Quando si indossa qualcosa bisogna sentirsi a proprio agio. Ognuno di noi ha un proprio stile che lo contraddistingue dagli altri e dalla massa”.

La segui o hai un tuo guardaroba personale? “Sono spesso aggiornata sulle tendenze del momento, alcune mi piacciono e cerco di integrarle nel mio stile e nel mio modo di essere, perché mi rispecchiano, altre no. Amo sbizzarrirmi con gli abbinamenti, in particolar modo con gli accessori. Sono capaci di cambiare moltissimo un outfit”.

Hai un fashion designer preferito? “Giorgio Armani e Valentino”.

Qual è il capo di vestiario che ami di più e quello di meno? “Non amo molto le tute, odio metterle persino per andare in palestra. Tra tutti i capi d’abbigliamento preferisco i jeans, possibilmente aderenti”.

Scarpe basse o tacchi? “Direi entrambe. Sono amante delle Converse, ma anche i tacchi non mi dispiacciano”.

Un accessorio che non manca mai quando esci da casa? “Sicuramente la mia borsa e il mio orologio”.

Ti piace viaggiare o sei una sedentaria? “Studio lingue, mi piace conoscere nuove culture. Qual è il miglior modo, se non quello di viaggiare?”.

Quale sarebbe la tua città ideale per vivere? “Vienna”.

Domanda personale. Se ti dico amore, tu che cosa mi rispondi? “Fiducia, felicità e libertà”.

Ultima domanda, sogno nel cassetto che una ragazza di 20 anni desidera realizzare? “Lavorare nel mondo dello spettacolo, magari come conduttrice di un programma televisivo”.

Le fotografie sono state fornite da Maria Iuliano. I crediti appartengono ai relativi fotografi
Tutti i diritti riservati © 2016 – Email: nonsolomodanews@gmail.com

 

Interviste

Amelia Amy Santelli vincitrice della fascia Nazionale Miss Mamma Italiana Gold Solare 2016

Amelia Santelli - Ph. Bruno Angelo Porcellana - PP AS
Amelia Santelli - Ph. Bruno Angelo Porcellana - PP AS

Amelia Santelli – Ph. Bruno Angelo Porcellana – PP AS

Nonsolomodanews  incontra Amelia <<Ami>> Santelli tecnico di Anestesia e rianimazione,  mamma, modella,  fotomodella e ora anche attrice.
Nel tempo libero si dedica a calcare le passerelle di moda, concorsi di bellezza e shooting fotografici. Eletta a settembre Miss Mamma Italiana Gold Solare 2016 nel concorso nazionale dopo una selezione regionale di cui il  Patron del concorso è Paolo Teti.
Continue Reading

Uncategorized

Angela Pellacchi e Francesca Amicucci presentano la linea Maxima di AMI’

Oscar Garavani
Katia Noventa

Katia Noventa

Nella meravigliosa cornice del centro beauty and wellness NUMA, la dottoressa Angela Pellacchi e Francesca Amicucci hanno presentato la linea Maxima di AMI’, il prodotto ANTIAGING  più innovativo ed efficace del momento nel campo della bellezza, si tratta di un Cosmeceutico caratterizzato da principi attivi con ben sette proteine vegetali ispirate a quelle presenti nel corpo umano e ricavate da fonti naturali e che grazie alla loro speciale  formulazione hanno un potere 5 volte superiore.. il risultato è  immediato con il loro rituale giornaliero.

Continue Reading

Interviste Uncategorized

Ivan Monte, attore e modello che non smette mai di stupire

2015-09-13 16.47.09

2015-09-13 16.47.09Dopo averci concesso una prima intervista a Nonsolomodanews, Ivan Monte ha continuato il suo percorso professionale frequentando la Scuola di Cinema di Napoli e a valutando accuratamente le varie proposte tra cinema e moda che si sono giunte in questi mesi. Sappiamo bene quale possano essere gli sforzi per raggiungere l’obiettivo che si è prefissato. Ringraziamo Ivan per averci voluto rincontrare e auguriamo ai lettori buona lettura. .

Continue Reading

Comunicato Stampa

MOTOR SHOW TORNA LA PASSIONE! Le novità del più grande evento italiano dedicato all’auto A dieci settimane dall’inaugurazione, il progetto del nuovo Motor Show è chiaro e definito

Motorshow 2016
Motorshow 2016

Motorshow 2016

MOTOR SHOW TORNA LA PASSIONE! Le novità del più grande evento italiano dedicato all’auto A dieci settimane dall’inaugurazione, il progetto del nuovo Motor Show è chiaro e definito.

L’auto al centro, o meglio al centro la passione per l’auto declinata nelle sue molteplici espressioni: business, mercato, sport, Heritage, design, tecnologia, performance efficienza e cultura. Il nuovo Motor Show, in calendario dal 3 all’11 dicembre prossimi, per i suoi 40 anni propone una formula nuova che tiene conto degli scenari mutati, attinge alle esperienze positive degli anni passati, si attualizza, si digitalizza, si socializza per una full-immersion con l’auto a 360°. Un approccio esperienziale e appassionato, con nuovi modelli in mostra, spazi dedicati alla vendita, esposizione di esclusive auto d’epoca, performance di campioni, e la possibilità di raccontare i contenuti dell’auto attraverso la presenza dei componenti chiave, molta cultura attraverso incontri di approfondimento sui temi caldi del settore. Un Motor Show rivolto ai giovani, alle università, alle start up, con sfide digitali e virtuali per stimolare idee per la mobilità del futuro. Il Motor Show 2016 beneficia di un trend di mercato positivo con un rinnovato interesse del pubblico per l’auto e il suo mondo. Le adesioni delle case auto al nuovo progetto stanno procedendo in maniera molto positiva e ad oggi circa i 2/3 dei brand presenti in Italia hanno già confermato la loro partecipazione, tra cui FCA, il leader di mercato. Nelle prossime settimane saranno finalizzate ulteriori importanti presenze che faranno di questa edizione una delle migliori della sua storia 40ennale. I brand automobilistici metteranno in esposizione la propria gamma e il visitatore potrà vedere, toccare, conoscere nei dettagli la sua auto ideale. Non solo, il Motor Show sarà il più grande test drive a disposizione degli appassionati grazie alle aree dedicate dalle case automobilistiche con decine di modelli da testare e driver professionisti. Un intero padiglione dedicato alle eccellenze della storia dell’automobile con i più importanti musei italiani, collezioni private e registri storici di marca, sarà il miglior pretesto per festeggiare il 40° anniversario del Motor Show. Il team è oggi impegnato a finalizzare le formule di partecipazione dei car makers che proporranno importanti anteprime nazionali e si sta arricchendo di giorno in giorno anche il calendario degli eventi sportivi, di networking, formazione e aggiornamento per il settore. Ultima in ordine di conferma l’esposizione delle automobili finaliste del famoso premio internazionale “Auto dell’Anno” (Car of the Year). ACI Sport porterà a Bologna i più importanti protagonisti dei campionati: vetture e piloti. Nell’area 48 Racing Arena ogni giorno gare di esibizioni di Formula 1, Gran Turismo, motocross, supermotard, quad e trial… Torna il mitico Memorial Bettega. Carrara Fiere realizzerà un percorso off road dove il pubblico potrà mettere a dura prova le vetture 4×4 messe a disposizione dai vari brand. Nel padiglione Tech & Innovation Experience, Autopromotec dedicherà grande spazio ai componenti alto di gamma, ai sistemi e ai servizi di connettività che garantiscono la sicurezza e il rispetto per l’ambiente. Lafiliera dell’automotive italiana, una delle più qualificate al mondo, esporrà qui i suoi prodotti e spiegherà al grande pubblico che cosa c’è dentro l’auto e che cosa riserva il futuro. Un grande progetto pluriennale per BolognaFiere, che ha creduto nel valore del brand Motor Show nonostante la difficoltà dei tempi passati e ha fatto un grosso investimento, ha organizzato risorse per un rilancio in grande stile, completamente rinnovato anche nei lay out e negli allestimenti. Accanto a BolognaFiere, ai partner strategici ANFIA, Autopromotec, Econometrica, UNRAE, supportano il Motor Show la città di Bologna, il territorio e il tessuto produttivo nazionale. Nei prossimi giorni saranno consultabili sul sito www.motorshow.it tutte le informazioni relative al ticketing per la nuova edizione del Motor Show 2016.

Comunicato Stampa

Testi e fotografie Motorshow 2016
Tutti i diritti riservati © 2016 – Email: nonsolomodanews@gmail.com