Monthly Archives

ottobre 2015

Interviste

Jessica de Virgilis, petite model che ha come colore preferito l’ottanio

Jessica de Virgilis
Jessica de Virgilis

Jessica de Virgilis

Jessica è, come si dice in gergo, una petite model, ovvero quelle ragazze che fanno le fotomodelle ma non rientra nei canoni standard delle modelle da passerella. Jessica è diplomata in turismo e conosce molto bene le lingue inglese e spagnolo. A livello fotografico ha molti generi… ma lascio a voi di leggere l’intervista. Ringrazio Jessica per averci concesso questa intervista e auguro ai lettori di Nonsolomodanews buona lettura.

Continue Reading

Fashion Designer Interviste

Andrea Amaral, fashion designer Brasiliana a tutto tondo e non solo bikini

DSC_7168

DSC_7050Nonosolomodanews ha il piacere di presentare ai propri lettori Andrea Amaral, una  fashion designer brasiliana conosciuta alla finale di Ferrari&Fashion che si è tenuto nel mese di settembre a Roma.  Andrea ha giù una grande esperienza nel mondo del fashion ma ha deciso di frequentare un master a Roma per migliorare le proprie conoscenze, riconoscendo all’Italia e a Roma in particolare questa leadership nell’alta moda. Oltre ad essere stilista, Andrea è la titolare di un’azienda in Brasile che si occupa nella produzione di costumi da bagno. Chissà se un giorno vedremo sfilare delle ragazze con una linea creata da Andrea Amaral.

Olà Andrea, vuoi presentarti ai nostri lettori? “Ciao. Il mio nome è Andrea Amaral, sono brasiliana, sono a Roma per fare un corso di moda italiana”.

Tu sei una stilista che sta già lavorando nel mondo della moda brasiliana; Come sei venuta a studiare in Italia? “Ho già lavorato come designer in Brasile, ho vissuto 10 anni a Londra, dove mi sono formata in Fashion Design, commercio internazionale e Shipping Management. Ho deciso di studiare in Italia per la leadership storica che questo paese ha nel campo dell’alta moda. In particolare a Roma, la cui architettura e arte sono fonti inesauribili di ispirazione per ogni artista”.

Già imprenditrice su quanto si prende cura di beachwear. Che cosa ispira il tuo lavoro? “Ho una un’azienda di moda in Brasile chiamata NATURAL ELEMENTS ONLY o NEO Bikinis.com. La mia ispirazione è sempre stata la natura tropicale e la sensualità delle donne brasiliane. Così ho deciso di lavorare nel settore dei costumi da bagno. La moda brasiliana nasce nelle strade e nelle favelas e si sviluppa nelle feste funk e nelle soap opera in televisione (le cosiddette “telenovelas”) e in questa maniera si diffonde in tutto il paese, i nostri bikini sono di produzione artigianale di Buzios, una piccola località balneare non molto lontana da Rio de Janeiro”.

Vuoi raccontarci la tua esperienza al concorso organizzato dal presidente Presidente ROBERTO LUONGO del FERRARI Club Colosseo? Che cosa significa per la moda? “Essere scelto fra tanti stilisti di un concorso internazionale di moda è stato un grande onore per me ed essere arrivata tra i finalisti è già stata una grande vittoria. Wow .. Magnifico. E’ stata un’ottima idea del presidente della Ferrari Club Colosseo di Roma, Roberto Luongo. Il livello di competizione è stato molto alto. Tutti i designer partecipanti hanno mostrato un lavoro molto creativo al passo con le tendenze della moda. E’ stato fantastico per dare visibilità a nuovi designer che non possono ancora partecipare alle importanti settimane della moda. Il concorso è stato supportato da diversi sponsor e da un’organizzazione ottimale in ogni suo aspetto. Sono state coinvolte nel progetto anche diverse Ambasciate tra queste l’Ambasciata del Brasile a Roma. Il risultato è stato una serie di eventi dinamici, giovani e creativi. Un grande passo per il Calendario Moda Italia. Ferrari & Fashion già è considerato un prestigioso Fashion Contest”.

Che cosa significa essere fashion designer? “Per me essere un Fashion Designer è poter razionalizzare la fantasia e l’immaginazione con forme e colori esistenti, attraverso tecniche di cucitura, già inventate o nuove, creando la possibilità di vestire come ci piace, come vogliamo e quello che ci serve”.

Che cosa unisce l’Italia con il Brasile? “I brasiliani amano gli italiani, la nostra popolazione ha quasi 30 milioni di discendenti di italiani, il 15% della nostra popolazione. Gli italo – brasiliani sono considerati la più grande popolazione di Oriundi (brasiliani di origine italiana) fuori d’Italia. Anche se siamo culturalmente diversi abbiamo molti punti in comune. L’allegria e la voglia di vivere e divertirsi sono tra queste”.

Alcuni grazie che vuoi fare? “Vorrei ringraziare tutte le persone speciali che mi hanno sempre sostenuto, non posso fare nomi perche sono molte persone, come la mia famiglia e gli amici, gli insegnanti dell’Istituto Italiano della Moda e l’Organizzazione del concorso dal Ferrari Club Colosseo – Roma”.

Come vedi il tuo futuro? “Il mio obiettivo e migliorare i miei progetti con lo standard di eccellenza Made in Italy, ma mantenendo la mia identità brasiliana. Questo creerà maggiori possibilità di business per la mia azienda e future collaborazioni con designer italiani”.

Prossimi impegni? “Per il momento la vita accademica mi sta impegnando molto, ma fortunatamente anche il lavoro sta aumentando molto, sia in Brasile e fuori… Quando tornerò in Brasile metterò in pratica questa esperienza che sto facendo in Italia”.

Grazie e buona fortuna “Grazie a voi ragazzi per l’opportunità di questa intervista e quando venite a Rio non dimenticate di contattarmi per una caipirinha sulla spiaggia di Ipanema. Un grande abbraccio”.

Bruno Angelo Porcellana

Le fotografie sono state fornite da Andrea Amaral
I credits delle fotografie appartengono ai relativi fotografi
Tutti i diritti riservati © 2015– Email: nonsolomodanews@nonsolomodanews.it

Interviste

Maddalena Nicolella, fotomodella e Venere Fitness con una passione per la danza

Maddalena Nicolella
Maddalena Nicolella

Maddalena Nicolella

Maddalena Nicolella è una giovane fotomodella di origini campane e più precisamente napoletana. Recentemente ha partecipato alla finale del concorso Nazionale Venere d’Italia dove ha conquistato la fascia Venere Fitness. Maddalena ha iniziato a studiare danza dall’età di 4 anni e ora si sta per avvicinare allo studio dei balli caraibici.  Lei è convinta che che una mente in un corpo sano sia la cura per quanto anche l’equilibrio interiore e come non darle ragione. Si definisce timida e testarda. A livello fotografico le piace il fashion e il glamour. Sogni nel cassetto? Scopritelo voi stessi leggendo l’intervista. Grazie a Maddalena e auguriamo ai lettori di Nonsolomodanews.it buona lettura.

Ciao Maddalena, ci racconti un po’ di te?  “Sono nata a Napoli,il  24 luglio del 1997. Sono alta 165 cm e ho i capelli e gli occhi castani. Nella vita sono un’estetista e ho preso il diploma nel gennaio 2015. Studio danza dall’età di 4 anni. Con precisione studio danza classica, moderna, contemporanea, hip-hop, flamenco e sogno di poter anche iniziare a studiare i balli caraibici “.

Benvenuta su Nonsolomodanews? “Sono felicissima dell’opportunità concessami e colgo l’occasione per ringraziare la redazione di Nonsolomodanews e in particolare Bruno Angelo Porcellana”.

Grazie a nome mio e dello staff.

Tu hai partecipato alla finale nazionale de il concorso Venere d’Italia. Ci racconti la tua esperienza? “Parto col dire che Venere d’Italia è un concorso veramente eccezionale, organizzazione ottima, tutti molto gentili, rispettosi e sopratutto disponibili. E’ stata un’esperienza bellissima, che rifarei volentieri. E’ stata un’esperienza formativa sia dal punto di vista professionale che personale… e ovviamente ho fatto nuove amicizie.

Tu hai vinto la fascia di Venere Fitness. Ci vuoi dire in poche parole qual è il significato di questa fascia? “Beh, nel concorso c’era anche una prova talento, e quando abbiamo fatto il passaggio in giuria avendo detto ai giudici che studiavo danza ho mostrato a loro qualche passo…e non mi aspettavo affatto di vincere! Ero felicissima, tanto da emozionarmi e commuovermi appena capii che ero io la ragazza Venere Fitness”.

Fitness e bellezza. Che cosa li unisce? “Credo che il fitness sia un aspetto della bellezza. Mantenersi in forma e curare il proprio corpo è indice di bellezza. Poi come dicevano gli antichi romani <<Mens sana in corpore sano>>, quindi curare il corpo è importante non solo per quanto concerne l’aspetto fisico, ma anche per quanto riguarda l’equilibrio interiore”.

Come sei di carattere? “Sono molto testarda, timida e con chi voglio molto dolce. Mi reputo ancora una ragazzina dato che non ho avuto molte esperienze dal punto di vista sentimentale. Però nonostante ciò, so bene cosa voglio dalla persona che un giorno sarà al mio fianco. E forse chissà qualcuno che mi interessa già c’è… “.

Quali sono i tuoi hobby? “La danza. Anche se più che un hobby, per me è la mia più grande passione. Inoltre da circa un anno ho iniziato per gioco a partecipare a concorsi di bellezza e a set fotografici…quindi possiamo dire che dopo la danza la mia passione è la moda”.

Sei una persona curiosa? “Si certo. Come tutte le donne, amo spettegolare…specialmente quando non si tratta di me!

Qual è il tuo colore preferito? Senza ombra di dubbio il rosso, anche se la mia cameretta è azzurra come il colore della mia squadra del cuore, il Napoli! “.

Quale musica ti piace? “Non ho un genere preferito. Ma non amo per nulla il Rap e il rock. Diciamo che come tutte le persone ascolto musica in base all’umore”.

Cantante preferito? “Beh da napoletana il mio cantante preferito è Gigi Finizio, ma preferisco ascoltare anche musica italiana”.

Avendo vinto il titolo di Venere Fitness quali sport pratichi? “Come ho già detto prima, pratico Danza. Inoltre mi tengo in forma frequentando anche la palestra”.

Tu sfili anche? “No, ma da poco ho iniziato a studiare portamento. So che l’altezza non gioca a mio favore, quindi preferisco puntare più sull’aspetto fotografico. Diciamo che per ora, sfilo in ambito di concorsi di bellezza. Infatti quest’anno oltre a partecipare al concorso “Venere d’Italia”, sono stata anche finalista regionale del concorso “Miss Blumare”, e in oltre mi sono classificata tra le prime 8 ragazze del concorso “Ragazza We CanDance”, ottenendo così la possibilità di far parte del calendario ufficiale del concorso”.

Quali sono le tue sensazioni quando vieni fotografata? “Da luglio ho iniziato a partecipare ad alcuni shooting fotografici. Diciamo che essendo una ragazza timida, ancora mi lascio condizionare quando mi trovo davanti ad una macchina fotografica… però durante il mio ultimo set fotografico inaspettatamente ho tirato fuori un aspetto di me molto sensuale che non pensavo di possedere…poi a voi il giudizio dando un’occhiata alle foto in allegato! “.

Quali sono i generi fotografici che preferisci?  “Essendo una ragazza molto social amo farmi i selfie, ma adoro anche la fotografia moda e glamour”.

Hai un progetto fotografico che ti piacerebbe realizzare e perchè? “Mi piacerebbe realizzare un progetto fotografico in tema Disney, in particolare il personaggio di Malefica”.

Sogno nel cassetto che desidereresti realizzare?  “Sin da bambina sogno di diventare una ballerina e come ho già accennato prima studio per diventarlo. Ma vorrei anche realizzarmi come fotomodella”.

Che cosa è per te la moda? “La moda per me è un qualcosa che riesce a creare tendenza, influenzando la cultura di un particolare momento storico”.

Qual è il tuo rapporto con la moda? “A prescindere dalla moda, io seguo uno stile tutto mio. Ovviamente ogni tanto mi lascio condizionare da qualcosa di tendenza, dando però sempre un’impronta della mia personalità”.

Chi è il tuo fashion designer preferito? “Mi piace tanto il giovane stilista Salvatore Falco ma adoro da morire Victoria’s Secret, credo che la sua linea di lingerie sia favolosa”.

La tua TopModel preferita? “Ci sono molte modelle che mi piacciono, ma in particole nutro un amore per Charlize Theron..credo che sia fantastica,meravigliosa, una Dea per me. Tra l’altro Charlize da bambina fino all’età di 19 anni ha praticato danza classica”.

Qual è il capo di vestiario che ami di più e quello di meno? “Non ho delle preferenze specifiche, se un capo è di mio gradimento lo indosso a prescindere dallo stile che rappresenta”.

Scarpe basse o tacchi?  “Nel quotidiano lavorando e frequentando danza uso molto stivaletti e scarpe da ginnastica per un fattore di comodità. Ma nel weekend il tacco, anche se non necessariamente alto, ad esempio tacco 12, non può mancare”.

Un accessorio che non manca mai quando esci da casa? “Esco sempre con una borsa, e dal mio punto di vista in una essa non devono mai mancare i documenti e contanti. Essendo donna non manca mai specchietto, mascara e rossetto rosso, non amo molto truccarmi, sopratutto nel quotidiano quindi rossetto e mascara vanno più che bene. Quasi dimenticavo il cellulare, non  può mancare perchè mi permette di tenermi in contatto con le persone”.

Ti piace viaggiare o sei una sedentaria? “Io adoro viaggiare, amo visitare posti nuovi,conoscere nuove persone e le loro culture… e per mia fortuna, i miei genitori mi hanno sempre dato modo di visitare luoghi fantastici”.

Dove vorresti andare a vivere dovendo cambiare città? “Se dovessi trasferirmi preferirei andare all’estero, tipo in America. Perchè in Italia non preferirei altro posto al di fuori di Napoli, che personalmente è la città più bella che abbia questa Nazione”.

Bruno Angelo Porcellana

Le fotografie sono state fornite da Maddalena Nicolella
I credits delle fotografie appartengono ai relativi fotografi
Tutti i diritti riservati © 2015– Email: nonsolomodanews@nonsolomodanews.it

Editoriale

Dominique d’Avino Castellanos per Sirdavid

DSC_0069

Photo e retouch: Bruno Angelo Porcellana
Models: Dominique d’Avino Castellanos
MUA: Rosanna Ross Cillis
Abiti e props: Sirdavid

 

I credits delle fotografie appartengono a Bruno Angelo Porcellana
Tutti i diritti riservati © 2015– Email: nonsolomodanews@nonsolomodanews.it

Fotomodella Interviste

Gemma Mondardini, cintura nera di karate, con la passione per la moda e la fotografia

Gemma Mondardini
Gemma Mondardini

Gemma Mondardini

Gemma Mondardini è una giovanissima ragazza residente nella provincia di Forlì. Ama la fotografia e le piace anche sfilare. E’ una sportiva praticante (è cintura nera di karate) anche se ora, frequentando il terzo anno della facoltà di infermieristica a Forlì, ha dovuto accantonare la sua passione. Ama vivere all’aria aperta. Le piacerebbe realizzare un servizio fotografico cavalcando un cavallo a pelo vicino al mare. Come tutte le ragazze della sua età Gemma ha dei sogni nel cassetto ma lasciamo a voi il compito di scoprire quale leggendo l’intervista. La sua top model preferita è Sara Sampaio. Abbiamo avuto il piacere di conoscere di persona Gemma durante lo shooting realizzato in Bologna a corredo di questa intervista. Ringraziamo Gemma e auguriamo ai lettori di Nonsolomodanews buona lettura.

Continue Reading