Monthly Archives

settembre 2015

Interviste Stilista

Farwa Zulfiqar, giovane Fashion Designer e Stylist di origine pakistana incontra Nonsolomodanews. “Se non avessi sogni da seguire non avrei la realtà da affrontare”

Collezione ispirate a "Rab" isola della Croazia Abiti realizzati con fasce di chiffon sfumate a mano, per dare l'idea dell'acqua in  movimento.
Collezione ispirate a "Rab" isola della Croazia Abiti realizzati con fasce di chiffon sfumate a mano, per dare l'idea dell'acqua in movimento.

Collezione ispirate a “Rab” isola della Croazia Abiti realizzati con fasce di chiffon sfumate a mano, per dare l’idea dell’acqua in movimento.

Nonsolomodanews ha il piacere di presentare ai propri lettori la Fashion Designer & Stylist Farwa Zulfiqar. Farwa è di origine pakistane e vive da alcuni anni in Italia dove ha concluso gli studi nel 2014 laureandosi in Fashion Design. Recentemente ha presentato una collezione nella kermesse romana “Moda sotto le stelle 2014″ dove è stata molto apprezzata. Grazie Farwa per aver concesso questa intervista. Auguriamo ai lettori di Nonsolomodanews buona lettura.

Continue Reading

Articoli Fashion

Alberto Zambelli – MFW – Collezione PE2016

Alberto Zambelli - Sfilata finale
Alberto Zambelli - Sfilata finale

Alberto Zambelli – Sfilata finale

Alla presenza di un folto pubblico e di ospiti importanti, si è svolta domenica 27 settembre presso il palazzo dell’Arengario di Milano, la sfilata della collezione dello stilista Alberto Zambelli. Inserito nel calendario della Camera Nazionale della Moda, il fashion show si è svolto nel salone dello scalone dell’Arengario che dall’alto domina l’ingresso di Palazzo Reale e che si affaccia sul Duomo.

Entrando nello specifico della sfilata, sono gli scatti del fotografo maliano Seydou Keita, che vanno dal 1948 al 1963 ad ispirare lo stilista Alberto Zambelli che ha fatto sfilare la propria collezione P/E 2016 all’interno del salone del palazzo dell’Arengario, a due passi dal Duomo e dal Palazzo Reale. Osservare non solo guardare ma è farsi portare la dove l’immagine vuole condurti. Questo è il messaggio che lo stilista Alberto Zambelli vuole inviare nella presentazione della collezione PE2016. Il rigore funzionale e protettivo, quasi incondizionato <<luogo>> del maschile, si plasma sul corpo femminile in un indumento affascinante e quasi reale, in cui il movimento attenua la severità della natura dalla quale lo stesso indumento è partito. La palette di colori varia dall’ottico, al gesso, al latte, all’inox, al crema, all’ortensia e all’ebano.I tessuti impiegati nella realizzazioni dei capi sono stati il cotone strutturato, ramiè, organza cellophane, cotone beta bastoncino, lino rustico, cerponne, felpa neoprene, seta devorataTrench-coat alla caviglia, dagli ampi reversi, si sovrappongono a tutte ricamati che riproducono a conerly strutture fisiche di esoscheletri, frange macramè posano naturali su top, camicie, felpe oversize e abiti tunica, crando tridimensioni delle diverse declinazioni del bianco. Figurativi che evocano danze tribali, diventano stampe devorate in fluidità seriche mentre, macroricami su rafia, disegnano strutture architettoniche, cupro spalmato inox e fluidifica in pantaloni pigiama, t-shirt dalle maniche importanti e abiti sottoveste ad uovo, mentre Jaquard e tricottati light, riproducono macrogioielli arcaici scomposti in linee ornamentali, reti contoniere, crepe fanno da doppio strato a garze leggerissime stampate con effetto gesso in elegantissime incisioni indigene. La leggerezza della seta accarezza il corpo con delicatezza in velature cinturate da nobili nastri in velluti. 

Alberto Zambelli  vive e lavora fra il lago di Garda, Milano , Tokyo e Shanghai. Dopo aver frequentato l’istituto Fortuny e successivamente il Marangoni di Milano inizia il suo percorso lavorativo sviluppando le collezioni maglieria del gruppo Itierre per le linee D & G, Versace ed Extè. In seguito collabora con importanti aziende italiane di pret-a-porter donna nelle quali segue, oltre alla parte creativa, anche lo sviluppo delle collezioni coordinando l’area prodotto. Nel 2007 vince il concorso Fashion Incubator indetto da CNMI e fonda la sua prima maison “Archivio Privato”. Negli anni successivi grazie alla visibilità ottenuta stringe importanti collaborazioni con gruppi Per il Giappone è direttore creativo di un sofisticato brand prodotto in Italia e distribuito in esclusiva per il mercato giapponese. In Cina è alla direzione creativa di un Brand donna di alto pret-a-porter presente in numerosi negozi monomarca in espansione sul territorio Asiatico. Nel 2013 Alberto Zambelli fonda il Brand omonimo riconoscibile per il suo stile minimal decorativo fatto di linee pulite ed architettoniche, l’utilizzo di materie nobili e dettagli preziosi.

Bruno Angelo Porcellana

« 1 di 4 »

I credits delle fotografie appartengono a Bruno Angelo Porcellana
Tutti i diritti riservati © 2015– Email: nonsolomodanews@nonsolomodanews.it

Interviste Modelle

Samantha Cavalieri, dalla Lucania con furore

Samantha Cavalieri

Samantha Cavalieri è una giovanissima ragazza proveniente dalla Basilicata e in particolare da Pomarico, paesino in provincia di Matera. Biondissima con gli occhi verdi, Samantha ha la passione per tutto quello che è legato alla moda e alla fotografia. Romantica (leggete l’intervista e vi accorgerete quanto romantica sia Samantha) la sua modella preferita è la biondissima americana di Roma Vanessa Hessler. Sfila, le piacciono le passerelle e come afferma lei, si sente viva.  Ha partecipato alle selezioni di Miss Italia vincendo varie fasce locali ma alla finale regionale non è riuscita a strappare il biglietto per Iesolo. Grazie a Samantha per averci concesso questa intervista e averci fatto entrare nel suo privato. Con l’occasione salutiamo Chiara Faccioli, biondissima ragazza di Parma che Nonsolomodanews ha avuto il piacere di intervistare a suo tempo. Ai lettori aguriamo buona lettura. 

Continue Reading

Interviste Modelle Shooting

Giorgia Cino e le luci della ribalta

Ph. Bruno Angelo Porcellana
Model Giorgia Cino
Dibi Studio Bologna
Ph. Bruno Angelo Porcellana Model Giorgia Cino Dibi Studio Bologna

Ph. Bruno Angelo Porcellana
Model Giorgia Cino
Dibi Studio Bologna

Nonsolomodanews presenta ai propri lettori Giorgia Cino. Giorgia è una giovanissima ragazza che vive in provincia di Bologna. L’abbiamo conosciuta a febbraio di quest’anno quando, insieme ad altri colleghi della BSMT (Bernstein School of Musical Theater) di Bologna, ha partecipato alle registrazioni del video musicale di Antonello Venditti. Poi, l’abbiamo potuta seguire sul palco nelle rappresentazioni dei musicals Lucky Stiff e Nine. Oltre a Giorgia e a molti altri compagni, abbiamo conosciuto ed apprezzato la BSMT. Giorgia è un vulcano, come afferma lei nell’intervista, le piace essere al centro dell’attenzione. Nata per il palcoscenico e le luci della ribalta e lo si può ben affermare senza tema di smentita. Giorgia ha posato in studio e le fotografie che vedete a corredo dell’intervista sono state realizzare durante un servizio fotografico in studio. Grazie a Giorgia per la disponibilità e auguriamo ai lettori di Nonsolomodanews buona lettura, senza dimenticarsi di andare a vedere i musical che sono, prendendo a prestito le parole di Giorgia, l’unione di arti.

Continue Reading

Interviste Modelle

Francesca La Terza, fotomodella calabrese alla ribalta

11898825_10206640060674605_6900888856287480381_n

11898825_10206640060674605_6900888856287480381_nNonsolomodanews ha il piacere di presentare ai propri lettori la giovane fotomodella Francesca La Terza.  Calabrese di Praja a Mare, Francesca ha sempre avuto la fotografia nel sangue anche se per motivi diversi a un certo punto della sua carriera si è dovuta fermare. Ora, a distanza di anni, ha ripreso ed ecco perchè abbiamo deciso di proporla ai nostri lettori. Grazie Francesca e auguriamo ai nostri lettori buona lettura. 

Continue Reading